martedì 19 maggio 2009

Una domenica diversa

Ho tralasciato il blog per un pò, ma oggi sono qui. La scorsa settimana causa un potente raffreddore con tosse annessa ( sintomi ancora presenti che non mi lasciano un attimo di tregua) ed impegni di lavoro all'estero, mi sono fermata con la corsa, un piccolo pit-stop per recuperare la salute. Così domenica, nonostante fossi già iscritta alla terza edizione della Tagliafuoco ho deciso di trascorrere la giornata in modo diverso: ho camminato sul percorso della gara. Sono partita un'ora prima dei runners per godermi il percorso, assai impegnativo, tutto in salita, ci sono pochi tratti che ti lasciano respirare e poi ... ho atteso il passaggio degli atleti.La planimetria è presa dall'opuscolo Trofeo Terre Alte 2009 del gruppo La Cerniera.
Beh, non ho parole i primi sembrano dei camosci, corrono, corrono anche se la strada continua a salire. E' stata una domenica diversa dalle altre, di solito corro ma questa volta ho incitato, ho tifato per tutti i runners, in particolare per quelli del mio gruppo sportivo il G.S. Alpini Vicenza e per i blogger. Ho incontrato l'Andrea nazionale, ho conosciuto personalmente il Tosto, un altro fulmineo se non sbaglio si chiama Alberto. Una bella gara seguita da una bella festa, per fortuna il tempo quest'anno è stato clemente, l'anno scorso la giornata è stata accompagnata dalla pioggia così il pasta-party si è svolto in una vecchia stalla. A scopo informativo ho partecipato alle due precedenti edizioni della Tagliafuoco e nel 2008 ho fatto il mio PB 1.32.32!!! Buona corsa!

7 commenti:

Tosto ha detto...

Stefy potevi dirlo subito che sei un Alpina mancata!! mannaggia.
Quindi ti piacciono le gare in salita o in montagna! ... allora ci vediamo alla Campolonga.

PS mi chiamo Gianluca

Stefy ha detto...

Ciao Gianluca! Sì sono alpina, preferisco le gare miste,salita e discesa come la Campolonga.

Karim ha detto...

Un'altimetria da paura... Mi viene il fiatone solo a guardarla. Anche da allenato l'avrei fatta camminando!

Stefy ha detto...

@Karim piacere! Quando raggiungi la malga e guardi la pianura sottostante, ti chiedi come hai fatto ad arrivare lassù!

Michele ha detto...

Hai fatto bene, se non si è in palla bisogna lasciar perdere

GIAN CARLO ha detto...

In bocca al lupo per la tosse, vedrai che con questo caldo in un amen va via.

Karim ha detto...

Amen.